Opere

Evaristo Cian - Zorzin da Papariano

Zorzin da Papariano

2012

100 x 100 cm

 

tempera su tela

Evaristo Cian - Un quadro da fare

Un quadro da fare

2011

100 x 100 cm

 

tempera su tela

Evaristo Cian - Effetto serra

Effetto serra

2013

80 x 80 cm

 

tempera su tela

Evaristo Cian - Il cavalletto

Il cavalletto

2011

100 x 100 cm

 

tempera su tela

Evaristo Cian - Controritratto

Controritratto

2011

100 x 120 cm

 

tempera su tela

 

 

Evaristo Cian

 

Friulano, Evaristo Cian vive a Ruda, in provincia di Udine.
Nei suoi lavori protagonisti sono i soggetti a lui cari: la moglie e i figli, gli amici, il suo cane, il corvo, il gelso, personaggi politici, resi con la ruvidezza e la schiettezza che da sempre contraddistinguono la sua opera.

 

Come sottolineato da Diego Collovini «nel disegno di Cian si intravede una forma di ricerca che tende alla descrizione di un realismo irreale; dove l’artista sa coniugare la semplice descrizione della campagna friulana con intense sensazioni che appartengono a una natura, spesso solitaria benché fatta di uomini, animali e cose. Non esistono solo le immagini inconfondibilmente descrittive della percezione della realtà, ma anche quelle provenienti da una fantasiosa memoria collettiva e dalla conoscenza della storia della pittura friulana».

 
Tra i temi a lui cari c’è il paesaggio friulano, soprattutto nella sua più affascinante tristezza e solitudine invernale. Un mondo fatto di persone che hanno una faccia, un’espressione e un’identità, ma anche una loro storia fatta di tante piccole e personali esperienze. Nei ritratti, Cian trasporta graficamente quella sua espressione interrogativa che lascia trasparire quando guarda le persone.

 

L’artista esprime anche una certa curiosità verso la sessualità e l’erotismo. Disegna figure di nudi, che vogliono esprimere una vita libera e creativa. Sono figure femminili ricche di un’intima identità e di una genuinità espressiva al di fuori di ansie e desideri sensuali.