Opere

Gilberto Visintin - Squero San Trovaso

Squero San Trovaso

Gilberto Visintin - Ponte di Rialto

Ponte di Rialto

Gilberto Visintin - Autunno a Venezia

Autunno a Venezia

Gilberto Visintin - L'urlo del guerriero

L'urlo del guerriero

Gilberto Visintin - Torero

Torero

 

 

Gilberto Visintin

 

Nasce a Venezia l’ 11 febbraio 1947. Risiede a Lissone, in Brianza.

 

Nella città lagunare ha conseguito il diploma di maestro d’arte, presso la scuola d’arte e di scenografo presso l’Accademia di Belle Arti; a Roma quello di regista presso l’Accademia d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico”.

 

Ha vissuto a Roma dal 1970 al 2000. Da quindici anni risiede in Brianza. La sua prima mostra personale risale al 1969 ed è stata allestita al Forte Napoleonico del Lido di Venezia. Ha partecipato a varie mostre collettive, in diverse città italiane. Sue opere si trovano in molte collezioni private italiane e straniere.

 

Nel 1972 per l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico” ha realizzato alcune maschere per la Commedia dell’Arte che sono state donate all’Odin Teatret. (Teatro Nazionale di Danimarca). La sua principale attività professionale è quella di regista teatrale, radiofonico, televisivo, documentaristico, cinematografico e pubblicitario, e quella di scenografo, attività che svolge da circa quarant’anni.

 

Dal 1975 al 2000 ha collaborato con la RAI come regista. In questi ultimi anni ha realizzato numerosi corti (“Ciro Nunziatina e le Altre” “L’altra faccia della luna” “L’ex Purificatore” ) e videoclips musicali (“Perduto Amore” di E. Ruggeri) e il documentario storico “Gilera: una corsa lunga un secolo” di cui è autore, commissionatogli da Registro Storico Gilera.

 

Nel maggio 2013 per i tipi della Supernova casa editrice veneziana è uscito il suo primo romanzo dal titolo: “Giorgione partitura per un romanzo”.

 

E’ socio fondatore e partner di Mandilab, società di consulenza formazione e audiovisivi.

 

per maggiori informazioni: http://www.visintinartgallery.com/